MENU DEGUSTAZIONE TANGO Entrée dell' Osteria Sfogliatina al radicchio, formaggio e salsiccia con crema di patate Bis di primi: Chicche di patate con ragù d' anatra e risotto con zucca e pancetta Torta cupido al cioccolato e amarena Acqua minerale compresa €25 a persona Anni '30. Nelle milonghe di Buenos Aires si incontrano personaggi con le loro esperienze in cerca magari di un semplice abbraccio... ...L'' abbraccio, i corpi stretti, le guance aderenti, il respiro comune, l'' abbandono della donna all'' uomo che durante quei tre minuti la conduce, mentre lei socchiude gli occhi e si lascia trasportare. Questa è la magia incantatrice che avviluppa chi inizia a ballare il tango e resta soggiogato dalla seduzione della danza, da quella strana chimica che riesce a unire due persone che spesso non si conoscono, o hanno poco o niente in comune. Ma la milonga è anche altro, è anche un dolce inganno, una finzione, una delle tante che l''uomo si cerca per arrivare al piacere, che altro può essere un luogo dove, per poco, si creano storie d'' amore che poi si scioglieranno per non ricomporsi più? Ma cosa importa? “Quièn me quita lo bailando?” Chi può togliermi quello che ho ballato?. Autrice: ELENA VESNAVER , triestina, attualmente vive a San Vito al Tagliamento (Pn). Attrice, regista e scrittrice collabora con settimanali Confidenze, per il quale ha scritto in esclusiva il romanzo a episodi Amore & Caramello e Intimità . Vincitrice anche di premi nazionali sia come scrittrice sia come drammaturga. Regia: CARLA MANZON, nata ad Aviano, diplomata alla Civica d'' Arte Drammatica “Piccolo di Milano”. Docente di corsi teatrali di diversi indirizzi scolastici. Attrice di teatro e di cinema. Al cinema è stata protagonista di cortometraggi al festival dei corti di Roma. Come regista ha diretto e firmato numerose regie con molte compagnie teatrali del pordenonese. Interpreti: Enzo Samaritani Erika Favretto Giancarla Ceccoli Giorgio Schiavon Francesco Villaverde Moira Baradel" name="description" /> MENU DEGUSTAZIONE TANGO Entrée dell' Osteria Sfogliatina al radicchio, formaggio e salsiccia con crema di patate Bis di primi: Chicche di patate con ragù d' anatra e risotto con zucca e pancetta Torta cupido al cioccolato e amarena Acqua minerale compresa €25 a persona Anni '30. Nelle milonghe di Buenos Aires si incontrano personaggi con le loro esperienze in cerca magari di un semplice abbraccio... ...L'' abbraccio, i corpi stretti, le guance aderenti, il respiro comune, l'' abbandono della donna all'' uomo che durante quei tre minuti la conduce, mentre lei socchiude gli occhi e si lascia trasportare. Questa è la magia incantatrice che avviluppa chi inizia a ballare il tango e resta soggiogato dalla seduzione della danza, da quella strana chimica che riesce a unire due persone che spesso non si conoscono, o hanno poco o niente in comune. Ma la milonga è anche altro, è anche un dolce inganno, una finzione, una delle tante che l''uomo si cerca per arrivare al piacere, che altro può essere un luogo dove, per poco, si creano storie d'' amore che poi si scioglieranno per non ricomporsi più? Ma cosa importa? “Quièn me quita lo bailando?” Chi può togliermi quello che ho ballato?. Autrice: ELENA VESNAVER , triestina, attualmente vive a San Vito al Tagliamento (Pn). Attrice, regista e scrittrice collabora con settimanali Confidenze, per il quale ha scritto in esclusiva il romanzo a episodi Amore & Caramello e Intimità . Vincitrice anche di premi nazionali sia come scrittrice sia come drammaturga. Regia: CARLA MANZON, nata ad Aviano, diplomata alla Civica d'' Arte Drammatica “Piccolo di Milano”. Docente di corsi teatrali di diversi indirizzi scolastici. Attrice di teatro e di cinema. Al cinema è stata protagonista di cortometraggi al festival dei corti di Roma. Come regista ha diretto e firmato numerose regie con molte compagnie teatrali del pordenonese. Interpreti: Enzo Samaritani Erika Favretto Giancarla Ceccoli Giorgio Schiavon Francesco Villaverde Moira Baradel" />
Venerdi 18 marzo Cena e spettacolo teatrale UN GIRO DI TANGO
ingrandisci la locandina
cena su prenotazione - spettacolo gratuito

intrecci amorosi e storie passionali - spettacolo dopo cena

VENERDI 18 MARZO
" Un giorno di tango "
cena alle 20:30
spettacolo alle 22:30

I “NOIALTRI” mettono in scena intrecci amorosi e storie passionali con un pizzico di ironia nell''opera “Un giro di tango”.

CENA SU PRENOTAZIONE 0422 778048

> MENU DEGUSTAZIONE TANGO
Entrée dell' Osteria
Sfogliatina al radicchio, formaggio
e salsiccia con crema di patate
Bis di primi:
Chicche di patate con ragù d' anatra
e risotto con zucca e pancetta
Torta cupido al cioccolato e amarena
Acqua minerale compresa
€25 a persona


Anni '30.
Nelle milonghe di Buenos Aires si incontrano personaggi con le loro esperienze in cerca magari di un semplice abbraccio...

...L'' abbraccio, i corpi stretti, le guance aderenti, il respiro comune, l'' abbandono della donna all'' uomo che durante quei tre minuti la conduce, mentre lei socchiude gli occhi e si lascia trasportare. Questa è la magia incantatrice che avviluppa chi inizia a ballare il tango e resta soggiogato dalla seduzione della danza, da quella strana chimica che riesce a unire due persone che spesso non si conoscono, o hanno poco o niente in comune. Ma la milonga è anche altro, è anche un dolce inganno, una finzione, una delle tante che l''uomo si cerca per arrivare al piacere, che altro può essere un luogo dove, per poco, si creano storie d'' amore che poi si scioglieranno per non ricomporsi più? Ma cosa importa? “Quièn me quita lo bailando?” Chi può togliermi quello che ho ballato?.

Autrice:

ELENA VESNAVER , triestina, attualmente vive a San Vito al Tagliamento (Pn). Attrice, regista e
scrittrice collabora con settimanali Confidenze, per il quale ha scritto in esclusiva il romanzo a episodi Amore & Caramello e Intimità . Vincitrice anche di premi nazionali sia come scrittrice sia come drammaturga.

Regia:

CARLA MANZON, nata ad Aviano, diplomata alla Civica d'' Arte Drammatica “Piccolo di Milano”.
Docente di corsi teatrali di diversi indirizzi scolastici.
Attrice di teatro e di cinema. Al cinema è stata protagonista di cortometraggi al festival dei corti di Roma. Come regista ha diretto e firmato numerose regie con molte compagnie teatrali del pordenonese.

Interpreti:

Enzo Samaritani
Erika Favretto
Giancarla Ceccoli
Giorgio Schiavon
Francesco Villaverde
Moira Baradel